loader image

Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per ricevere contenuti esclusivi. Ti prometto che non riceverai noiosi messaggi.

    Alt Immagine

    Mens sana in corpore sano

    Conosciamo tutti i benefici dello sport sulla nostra salute. L’esercizio fisico non è consigliato bensì necessario: combatte l’obesità, riduce i rischi cardiovascolari, cura l’ipertensione e lo stress, innalza le difese immunitarie, previene il declino muscolare, allontana chi lo pratica da abitudine di vita sbagliate e dannose (alcol e droghe innanzitutto), aumenta le capacità di socializzare e fare squadra, riduce ansia e tensioni favorendo le capacità di apprendimento, …

    Il movimento riduce la tensione da prestazione ed ha effetti diretti sul comportamento e il rendimento scolastico/lavorativo, ma soprattutto il senso di autodisciplina acquisito nello sport si riflette anche nell’attenzione e nello svolgimento dei propri compiti.

    Lo sport, inoltre, è fondamentale strumento di integrazione ed inclusione di tutte le persone a rischio di emarginazione, tra cui le persone con disabilità, facendo loro conoscere il proprio corpo in tutte le potenzialità, ponendolo in un’ottica positiva da valorizzare e far esprimere e non come ostacolo ed impedimento.

    L’obiettivo quotidiano è quello – in primis – di incanalare verso un corretto stile di vita (non solo sport ma anche buone abitudini e sana nutrizione: L’UOMO E’ CIO’ CHE MANGIA!) avvicinando chiunque allo sport in generale ed al functional training (allenamenti funzionali) con graduali passaggi finalizzati allo studio e conoscenza della mia disciplina: la Kick Boxing/K1.

    È palese non dover sottolineare quanto sia infondata la correlazione tra sport da combattimento ed incremento della violenza. Fortunatamente, oggigiorno, è risaputo da chiunque quanto discipline di contatto molto controllate, basate su regole ben precise e nelle quali vengono insegnati valori importanti come autodisciplina/autocontrollo/capacità di concentrazione e rispetto, annullino qualsiasi comportamento rissoso e dannoso per la società civile.

    Frequentando questa tipologia di allenamenti, si formano aspetti importanti dal punto di vista caratteriale come la determinazione, la sicurezza nelle proprie capacità e soprattutto la fiducia in sé stessi, portando chi pratica ad essere meno aggressivi. Chi ha fiducia in sé stesso è sicuramente meno incline a provocare discussioni, risse o confronti accesi.

    Chiudi

    Nulla è impossibile nel cuore di chi lotta.

    Seguimi sui social
    About